mercoledì 24 giugno 2015

Cose realmente avvenute! Lo giuro! "Saluti dalla Russia"!

Ogni tanto la libreria somiglia a dei quadri di Salvador Dalì. Tu pensi che tutto sia normale, poi un leone ti esce dall'armadio.
Cose realmente avvenute! In questo caso ve lo stragiuro (ho anche il responsabile alpha dotato di pecora marchigiana che può testimoniarlo, come vedete)! "Saluti dalla Russia"!


11 commenti:

  1. Magari alla sua dottoressa piace fare il tour dei cimiteri, che va pure di moda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche l'opzione cimitero rimane aperta..

      Elimina
  2. from Russia with love...
    forse la dottoressa possiede una macchina del tempo?

    RispondiElimina
  3. Secondo me, fra qualche giorno questo bizzarro personaggio torna e ti chiede come mai il suo amico Anton da un po' di tempo non pubblica più niente di nuovo.

    Ma avete davvero una pecora in libreria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha no rappresento così il responsabile che viene dalle Marche http://idoloridellagiovanelibraia.blogspot.it/2015/05/ogni-tanto-si-chiude-una-porta-e-si.html

      Elimina
    2. Ah scusa, questa puntata fumettosa me l'ero persa! La pecora è bellissima comunque, molto espressiva! :-)

      Elimina
  4. mmm magari voleva fare il simpaticone!? Immagino fosse credibile però. Omamma, credilbile può essere frsinteso, boh aiuto, però insomma magari fa i sogni pilotati, riesce a essere cosciente nei suoi stati ipnotici, nel senso "di sonno" e ha una dottoressa che bla bla bla e gli han presentato Checov, ma non si ricordava come si chiamasse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora tre sono le opzioni.
      1) Era un pazzo
      2) Era un ignorante che cercava di farsi bello
      3) Era entrambe le cose

      Elimina
  5. Io la sparo, uno scrittore moderno omonimo?
    Checkov credo che sia un nome molto comune

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...