domenica 25 maggio 2014

Cose realmente avvenute! Me l'hanno giurato! "Il misterioso caso dei minatori scomparsi".

Ed ecco la seconda vignetta del contest "Cose realmente avvenute! Lo giuro!" lanciato su fb.
La libraia vittima dello strafalcione ci ha tenuto a sottolineare che, peraltro, per lungo tempo, una sua collega aveva creduto i libri della signora in giallo scritti effettivamente da Jessica Fletcher (non so immaginare se nella veste di Angela Lansbury o se un varco spazio-temporale avesse permesso ad un personaggio fittizio di catapultarsi nel mondo reale e lasciare dei tomi scritti di suo pugno).
 Visto che ho dovuto immaginare, ho dato alla cliente strafalcionante le fattezze di una di quelle tipiche donne che la mattina alle nove non solo sono vestite e truccate di tutto punto senza mostrare un segno di stanchezza che è uno, ma in genere sono bardate come una casalinga perfetta anni '50 inamidata ed elegantissima. Immagino sempre schiere di colf ai loro servizi, nel caso non le avessero hanno tutta la stima di una che come me la mattina si accorge di essere viva solo verso le 11 (cioè mi sveglio molto prima, ma prendo conoscenza effettiva verso quell'ora, non vi dico il dramma quando avevo compiti in classe alla prima ora, scrivevo i temi in stile "scrittura automatica").
 Forza! "Il misterioso caso dei minatori scomparsi"!


2 commenti:

  1. Ci sn davvero, li ho visti in giro e sn proprio a firma "jessica fletcher"

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...